Impastato, casolare aperto e corteo

Ricorre oggi il 40simo anniversario della morte di Peppino Impastato, militante di Democrazia proletaria, giornalista, fondatore di Radio aut, ucciso dalla mafia a Cinisi (Pa) il 9 maggio '78, quando aveva 30 anni. Per il delitto sono stati condannati i mafiosi Vito Palazzolo e Gaetano Badalamenti. ''La casa memoria Felicia e Peppino Impastato'' oggi ha organizzato, dalle ore 10, un presidio nel casolare dove Impastato venne ucciso. Alle 16 si svilupperà il corteo che dalla sede di Radio Aut a Terrasini arriverà alla Casa memoria Felicia e Peppino Impastato a Cinisi, dove si svolgeranno gli interventi conclusivi ed un collegamento con la famiglia Regeni e l'avvocato Alessandra Ballerini. Dice il fratello di Peppino, Giovanni: ''Il suo messaggio non è stato solo di impegno civile e di lotta politica, ma anche un messaggio educativo per tutti i giovani che vogliono ancora cambiare il mondo''.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Live Sicilia
  2. Palermo Today
  3. La Sicilia.it
  4. Sicilia Reporter
  5. Palermo Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Terrasini

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...