Terrasini

Trenitalia, in Sicilia investimenti

Più investimenti per il trasporto regionale che si tradurranno in un rinnovo della flotta dei treni per i pendolari, in un progressivo incremento dell'offerta, in un miglioramento delle performance di qualità. Sono gli obiettivi del nuovo Contratto di Servizio con Trenitalia, valido fino al 2026, sottoscritto oggi a Palermo da Sebastiano Musumeci, presidente della Regione Siciliana, e da Orazio Iacono, amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia. Presenti Marco Falcone, assessore delle Infrastrutture e della Mobilità della Regione, Maria Giaconia, direttore della divisione passeggeri regionale Trenitalia e Silvio Damagini, direttore Trenitalia regionale. Il contratto prevede ricavi da corrispettivi medi annui di 119,1 milioni di euro e ricavi da biglietto medi annui di 38,5 milioni per un valore complessivo di 1.624,3 milioni in dieci anni.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie